paolo rindi, scomparso, appelloIeri sera Fiammetta Maseru, mamma di Paolo Rindi – lo studente di filosofia di 19 anni partito per una escursione in Val Grande il 29 gennaio e di cui si sono perse le tracce il primo febbraio- è intervenuta a  «Chi l’ha visto?» per chiedere a tutti di tenere gli occhi aperti e a chiunque incontri Paolo di stare con lui: «Potrebbe essere in uno stato confusionale. Non spaventatelo, ma non lasciatelo solo. E chiamate subito le forze dell’ordine». Il ragazzo è stato avvistato venerdì scorso in viale Monza, all’altezza del civico 60, ed è reputato abbastanza attendibile dalla famiglia Rindi.

 

[Fonte]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.