Un’anziana di 81 anni è stata violentata ieri mattina in una strada vicino ad un parco nella zona nord di Milano.
La donna sarebbe stata avvicinata da un uomo che prima l’avrebbe fermata con la scusa di aiutarla e poi l’avrebbe violentata. La notizia, pubblicata oggi nelle pagine milanesi de ‘Il Giorno’ e del ‘Corriere della Sera’, è stata confermata da fonti qualificate. La donna dopo l’aggressione è stata prima ricoverata all’ospedale Niguarda e poi alla clinica Mangiagalli, dove i medici avrebbero accertato la violenza sessuale.
Sull’episodio indaga la Squadra mobile di Milano, coordinata dal pm Cristiana Roveda del pool ‘fasce deboli’. Il pm, facente funzione di coordinatore, sta per assegnare il fascicolo anche a un altro sostituto procuratore (il caso non è seguito dal pm di turno ieri). Sul caso gli investigatori mantengono il più stretto riserbo.

FONTE

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata