E’ stata trovata senza vita nella sua casa a Porto Santo Stefano, all’Argentario, questa mattina. Qualcuno l’ha strangolata stringendole il filo di un computer intorno al collo. I carabinieri arrivati nell’appartamento della località sul mare, stanno ora cercando il marito. L’uomo aveva chiamato un amico: “Ho
fatto una sciocchezza” avrebbe detto e poi è sparito. Secondo alcuni testimoni avrebbe preso il bus per Orbetello e da lì si sarebbero perse le tracce.

La vittima, 68 anni, si chiamava Anna Costanzo e lascia quattro figli avuti dal precedente matrimonio. All’esterno dell’abitazione si è radunata una piccola folla di persone, vicini della vittima. La casa in cui la donna abitava con il marito è una palazzina di tre piani.

(FONTE firenze.repubblica.it)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata