Una bimba di 7 anni è morta stamane in un incidente stradale a Palermo, in prossimità di un incrocio, sbalzata dall’auto per l’urto e finita sull’asfalto.
La Procura valuterà sia la responsabilità dell’automobilista alla guida di una Hyundai che ha travolto la Volkswagen su cui si trovava la piccola, sia quella dei familiari della bimba. Si dovrà accertare se, come emergerebbe dai primi rilievi, la vittima si trovava, senza cintura di sicurezza, in braccio alla madre sul sedile anteriore e non, dietro, nel seggiolino, come prevede la legge.
Secondo una prima ricostruzione, la Hyundai non avrebbe rispettato il segnale che l’obbligava a dare la precedenza e sarebbe finita contro la Volkswagen, guidata da una donna incinta, la zia della bimba. Il reato che si potrebbe ipotizzare è l’omicidio colposo.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata