Un bambino di 7 anni è stato azzannato e ferito alla testa da un pitbull, lasciato libero, senza museruola e senza guinzaglio, mentre giocava a palla in un parco di Montecchio di Vallefoglia (Pesaro Urbino). Il piccolo ha riportato lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni, ed è ricoverato nell’ospedale di Pesaro.
Il proprietario del cane, un ventenne di Montelabbate, è stato denunciato dai carabinieri: ha rischiato di essere a sua volta aggredito da alcuni passanti. Il cane, un animale di circa 10 kg, sarebbe saltato prima sulla palla, poi sul bambino indifeso.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata