Strangolato dal cordino di una tenda dopo una caduta dal tavolo: è stato questo il drammatico destino di un bambino di tre anni, morto in casa mentre giocava. E’ accaduto a Monreale (PA), in piena notte: il fatto è successo infatti intorno all’una. A quell’ora il bambino avrebbe dovuto essere a letto ma, svegliatosi, ha deciso di alzarsi e mettersi a giocare mentre i genitori guardavano la tv. Il piccolo è riuscito ad arrampicarsi sul tavolo ma, scivolando, è rimasto incastrato con il cordino della tenda attorno al collo. Quando suo padre lo ha rinvenuto era privo di sensi. A nulla è valso l’intervento del 118.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.