E’ iniziato nel peggiore dei modi il Carnevale a Bellinzona in Svizzera, almeno per un ragazzo italiano di vent’anni residente in provincia di Como travolto e ucciso la notte scorsa da un treno mentre attraversava i binari in compagnia di due amici.

I tre ragazzi, due ventenni e un ventiseienne tutti residenti nel comasco, ieri notte poco dopo l’una stavano camminando sui binari all’interno della galleria ferrovia della cittadina elvetica, quando è sopraggiunto un treno diretto verso Zurigo. Une dei due ventenni è stato investito in pieno rimanendo ucciso, l’amico ventiseienne è rimasto ferito ma se la caverà mentre il terzo ragazzo è illeso.

Sul posto la Croce Verde di Bellinzona, i vigili del fuoco e la polizia cantonale che ricostruire la dinamica dell’incidente e stabilire cosa ci facessero i tre in quel momento sui binari, in una zona dov’è assolutamente vietato il passaggio delle persone. Si pensa che i tre giovani fossero arrivati in città per partecipare alla prima serata del Rabadan, il carnevale di Bellinzona famoso in tutta la Svizzera per le sue sfilate e le feste goliardiche. Purtroppo questa volta la festa, almeno per uno dei tre amici, si è conclusa in tragedia.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata