La Procura di Messina ha inviato un avviso di conclusione indagini per falsa testimonianza e favoreggiamento a Ylenia Bonavera, la ragazza di 23 anni che l’ex fidanzato Alessio Mantineo cercò d’uccidere bruciandola l’8 gennaio 2017.

La procura di Messina le ha inviato l’atto di conclusione delle indagini perchè sia subito dopo l’episodio che durante il processo raccontò di non conoscere l’aggressore difendendo il suo ex fidanzato. Il 10 gennaio scorso il gup Salvatore Mastroeni ha condannato in abbreviato il fidanzato Alessio Mantineo a dodici anni di carcere, ritenendolo colpevole di tentato omicidio.

 

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.