E’ di due operai morti e tre feriti il bilancio di un incidente ferroviario avvenuto la scorsa notte sulla linea del Brennero a Bressanone.
Nell’incidente, poco prima della mezzanotte, sono stati coinvolti due mezzi tecnici di una ditta esterna che stava svolgendo dei lavori, uno dei quali – precisa il 118 – ha preso fuoco. Due operai sono morti sul colpo, altri tre sono stati ricoverati con ferite gravi agli ospedali di Bolzano e Bressanone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la Croce bianca, la polizia e i carabinieri. L’incidente – ha precisato Rfi – è avvenuto alle 23.55 di ieri sera tra due mezzi tecnici, una rincalzatrice e una profilatrice, di proprietà della ditta Rossi G.C.F., che sta svolgendo dei lavori sulla linea ferroviaria. La circolazione dei treni è sospesa tra Fortezza e Bressanone ma è stato attivato un servizio sostitutivo con autobus tra Brennero e Bolzano. Rfi ha già attivato un’inchiesta per stabilire le cause dell’accaduto.

 

 

 

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata