Armadi Valent, anziana scomparsa, ritrovamento, cadavere, analisi dna, Il corpo ritrovato lo scorso dicembre in un bosco nella zona di Cavazzo Carnico appartiene all’ottantunenne Armida Valent, scomparsa dalla sua casa di Portis di Venzone il 20 ottobre 2014. È quanto risulta dall’esame del Dna effettuato dai carabinieri del Ris di Parma. Nessuno aveva più avuto sue notizie per mesi e mesi, fino a quando un escursionista, negli ultimi giorni dello scorso anno, ha avvistato alcuni resti umani. Tra questi i familiari hanno riconosciuto gli abiti dell’anziana e anche la sua catenina. La Procura della Repubblica ha poi disposto la comparazione del codice genetico per avere l’assoluta certezza che si tratti proprio della persona scomparsa dalla località friulana.

 

[Fonte]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.