cadavere, canale enna, scomparsa, ritrovamentoÈ di Mihai Albu, un cittadino romeno di 42 anni senza fissa dimora, il cadavere rinvenuto giovedì sera scorso in fondo al canalone di contrada Calabrò. L’identificazione della salma, avvenuta grazie al riconoscimento di un amico dell’uomo residente nella provincia di Catania, ha confermato l’ipotesi investigativa dei carabinieri che avevano subito ipotizzato si trattasse di un romeno la cui scomparsa era stata denunciata dalla sorella una decina di giorni addietro a Paternò.

[Fonte]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.