elisa Pongan, scomparsa, ritrovata, «Hanno trovato la nostra Elisa e l’andiamo a prendere a Padova». È stato un grido quello della mamma Enea a suo marito Massimiliano Pongan dopo sei giorni di angoscia: quando, ieri alle 18.30, nella casa Ater a San Michele è squillato il telefono. La quindicenne Elisa Antoniolli era scomparsa venerdì scorso dal reparto di pediatria, nell’ospedale di Pordenone: la sua fuga è finita ieri.

 

[Fonte]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.