Una ragazza con tanti interessi, bella e sorridente si sta lentamente riprendendo dalle lesioni gravissime subìte dopo essere stata sfregiata con l’acido. È questo il caso di violenza che continua a scuotere l’Italia: la giovane modella Gessica Notaro, 28 anni, ha rischiato di perdere la vista da un occhio per colpa di una vendetta permanente e dolorosa premeditata da Jorge Edson Tavares, 29 anni, il suo ex fidanzato. Il 10 gennaio scorso, in piena notte, “Eddy” decide di buttare addosso alla donna  -che ha amato per due anni- una bottiglia di acido, deturpandole il viso. “Due giorni difficili e bui ma oggi finalmente torna a splendere il sole sia fuori che dentro di me! Non vedo l’ora di riprendere in mano la mia vita“. Questo è stato il post pubblico apparso su Facebook che in poche ore ha raggiunto oltre due mila “mi piace”. E mentre il suo profilo viene preso letteralmente d’assalto dagli utenti del social network, l’ex fidanzato detenuto a Forlì si proclama innocente: “non avrei mai potuto farle del male” ha dichiarato al pm Marino Cerioni e al gip Vinicio Cantarini.

Gessica è tornata proprio oggi a scrivere un messaggio sulla bacheca di Facebook: Ciao a tutti! É passata solo una settimana dall’ intervento all’ occhio sinistro, i dottori dicono che è andato tutto bene, però ancora non so dirvi se riesco a vedere meglio di prima perche’ l’occhio dovrà rimanere chiuso e bendato per un bel po’ di tempo.. forse addirittura per un paio di mesi. Purtroppo per questo motivo non riuscirò a rispondere a tutti i vostri messaggi.. ci ho provato ma e’ un enorme sforzo per l’occhio destro. Comunque grazie ancora a tutti x i bellissimi messaggi, in una circostanza così assurda mi state regalando delle emozioni veramente forti. vi voglio tanto bene. Gessica

Due settimane fa invece il commovente videomessaggio di Gessica, dove però non appariva in volto, postato sempre sui social per ringraziare tutte quelle persone che le sono state e le stanno ancora vicine.   

 

(di Maria Tridico)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata