La scorsa notte, a Brescia, ignoti hanno coperto la targa della via intitolata a Luigi Cadorna, in centro città, sostituendola con una finta intitolata: “Via Doddore Salvatore Meloni. Patriota sardo”. Il riferimento è all’indipendentista sardo morto all’inizio di luglio dopo due mesi di sciopero della fame in carcere. Era tra i 48 coinvolti dalla Procura di Brescia nell’inchiesta per l’organizzazione dell’occupazione di Piazza San Marco a Venezia.
Al momento il gesto non è stato rivendicato.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata