Una lite per futili motivi all’uscita da scuola tra due studenti 15enni è finita con una coltellata ad una mano inferta da uno dei due all’avversario. E’ successo oggi a Verona davanti all’Istituto per geometri “Cangrande della Scala”.
La discussione tra i due ragazzi, entrambi stranieri, era iniziata già in classe, ma è continuata violentemente all’esterno della scuola, dove uno dei due, di origine marocchina, ha colpito il compagno di classe con una coltello, trapassandogli una mano. Il ragazzo è stato soccorso è accompagnato all’ospedale. Sull’episodio indagano i Carabinieri della Compagnia di Verona.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata