E’ stato ritrovato sott’acqua, in una baia del Maryland, il corpo di Maeve Kennedy Townsend McKean, 40 anni — figlia della primogenita di Robert Kennedy, Kathleen. Proprio da qui era partita in canoa con suo figlio Gideon McKean, 8 anni, tutt’ora disperso. Il recupero del corpo è avvenuto dopo lunghe ricerche, che ora proseguono per trovare anche il bambino.

I due si erano avventurati per recuperare una palla trascinata dalla corrente ma non sono più tornati: anche la canoa è stata trascinata dall’acqua. I soccorsi erano partiti immediatamente e dopo poche ore di ricerche la Guardia costiera aveva trovato la canoa capovolta.

Maeve Kennedy lascia il marito David McKean, avvocato specializzato nei diritti civili. Oltre a Gedeon, la coppia ha altri due figli: Gabrielle, 7 anni, e Toby, 2.  «La nostra Maeve ha dedicato la sua vita alle persone più vulnerabili della società — aveva detto venerdì sera la madre Kathleen Kennedy Townsend, che è stata vicegovernatrice del Maryland dal 1995 al 2003 —. E mio nipote Gideon era un fratello maggiore amorevole che eccelleva negli sport, nella matematica e negli scacchi. Il mio cuore è spezzato, ma cercheremo di evocare la grazia di Dio e tutta la forza che abbiamo per onorare la speranza, l’energia e la passione che Maeve e Gideon hanno donato al mondo».

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.