Nuovo omicidio-suicidio a Parma, in un appartamento di via Gibertini, nella zona dell’arco di San Lazzaro. I carabinieri sono sul posto per i rilievi con l’ausilio del reparto scientifico. A uccidere la ex compagna è stato Paolo Cocconi, 50 anni. La vittima, che peraltro si era schierata contro la violenza sulle donne, come si vede nella foto sotto, si chiamava Arianna Rivara, 43 anni. Erano entrambi dipendenti della Barilla. Il marito, dopo l’omicidio, si è tolto la vita.

Le indagini sono in corso

L’appartamento è stato posto sotto sequestro e sono in corso le indagini per ricostruire i dettagli della vicenda. Entrambi sono italiani.

Le indagini sono coordinate dalla pm Paola Dal Monte, per definire modalità e cause della vicenda.

Caso analogo in città a settembre

Episodio analogo in città era avvenuto lo scorso settembre. Allora era stata uccisa a coltellate Elisa Pavarani, 37 anni, e del delitto era stato accusato l’ex fidanzato, Luigi Colla (entrambi nella foto sotto).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata