isabella novanta, freddy sorgano, omicidio, corpo, cadavere, Jeans, piumino nero, berretto di lana in testa e manette ai polsi. Freddy Sorgato è stato accompagnato sull’argine dagli investigatori della Squadra mobile di Padova che ora sono alla ricerca del corpo di Isabella Noventa. Stordito dopo la mattinata trascorsa in tribunale per l’interrogatorio davanti al gip, provato nel profondo per aver confessato l’omicidio, ha cercato di dare indicazioni utili per il ritrovamento del cadavere. Con i poliziotti c’erano anche il procuratore Matteo Stuccilli e il pubblico ministero Giorgio Falcone.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.