cadavere, gela, donna, suicidio, Appartiene a  B.R., una gelese settantenne il corpo, senza vestiti, ritrovato nei pressi del pontile sbarcatoio sul lungomare Federico II di Svevia. La donna, che risiedeva proprio nella zona del lungomare Federico II di Svevia, era stata vista, in stato confusionale, nella serata di ieri. Sul posto, è arrivato anche il dirigente del commissariato di polizia Francesco Marino. Soffriva di una grave patologia.

 

[Fonte]

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.