Lo hanno cercato ovunque ma Giuseppe Fasanaro detto Bepi era come volatilizzato. Eppure non si era mai allontanato da Montegrotto Terme. Dopo tre giorni di intense ricerche, infatti, il 76 anni è stato ritrovato in un tombino a pochi passi da casa. Era caduto in una bocca di lupo: forse voleva solo recuperare le chiavi di casa cadute tra le fessure di una grata. Poi è scivolato, precipitando per tre metri e ha perso i sensi. Miracolosamente l’uomo, un ex bagnino in pensione, è stato ritrovato vivo, seppur privo di sensi. Ad accorgersi di lui alcuni passanti che hanno subito avvertito i carabinieri. Raggiunto dal personale sanitario del 118 di Abano Terme, che gli ha prestato prima assistenza, l’anziano è stato caricato in barella e recuperato dai soccorritori. Cosciente, ma disidratato e provato dai giorni di immobilità, è stato subito trasportato all’ospedale per le cure del caso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.