ivan ghezzi, scomparso, luino, scomparso, appelloNell’articolo di ieri su “La Provincia di Varese”, firmato da Michel Andretti, è il marito della sorella di Ivan, Crescenzo Maiello, ad esprimere tutta la sua preoccupazione. “Siamo tutti molto scossi – afferma a ‘La Provincia di Varese’ – Ivan è un bravo ragazzo; adesso i suoi cari stanno soffrendo. Pensiamo che sia una ragazzata e capiamo, per questo ti chiediamo – rivolgendosi direttamente al giovane – di ripensarci e tornare a casa. Non credo ci siano problemi ma se dovessero essercene nulla è così irrisolvibile da non poter essere affrontato parlando e ragionando. Ivan, torna, contatta pure me o tua sorella; ovunque tu sia ti veniamo a prendere”. 

 

Ivan martedì sera è uscito di casa indossando un cappotto color verde militare, un paio di jeans, una cappellino con lo stemma del Napoli e uno zaino con attaccato un sacco a pelo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.