Con una mano regge lo smartphone, con l’altra sembra fare il segno della vittoria mentre si fa un selfie. Nulla di male se non fosse che sullo sfondo, quello che il giovane sta cercando di immortalare, è davvero scioccante: una donna, travolta da un treno per essere scesa dalla parte sbagiata, che viene soccorsa dal 118. L’episodio è avvenuto il 26 maggio nella stazione di Piacenza ed è stato documentato da una foto scattata dal giornalista Giorgio Lambri, pubblicata dal quotidiano Libertà. Il ragazzo è stato fermato dalla Polfer, la polizia ferroviaria, che sta cercando di chiarire la sua posizione, anche se al momento sembra che non si possano configurare reati. Il giovane è stato comunque identificato e costretto, non senza un po’ di proteste, a cancellare le immagini dal cellulare.

Di Sonia Russo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.