andrea maffi kenyaAndrea Maffi, 40enne originario di Villongo, in provincia di Bergamo è stato trovato morto nella sua casa di Watamu, in Kenya, a pochi chilometri da Malindi. Varie le notizie che arrivano dall’Africa. Prima si parlava di un malore, ora invece si fa insistente la voce di una rapina finita male. Sembrerebbe infatti che Andrea Maffi sia stato ucciso e che sia stato ritrovato con la gola tagliata. Maffi si era trasferito in Kenya dove lavorava come guida turisticoa. I familiari hanno raggiunto la salma, che è stata trasportata, per i dovuti controlli, a Mombasa. Intanto si susseguono tanti messaggi di cordoglio sulla sua pagina Facebook da amici e persone che, con lui, condividevano la passione per i safari e per l’Africa, un continente che amava profondamente da quindici anni. “Hanno ucciso Andrea Maffi. La stessa Africa che tanto amavi e che tanto ti ha dato, ha spento per sempre il tuo splendido sorriso”, scrive Daniele M. a cui fa eco Federica che risponde: “Avevi il Kenya nel cuore, eppure quello stesso Paese ti ha tradito. Io non posso crederci”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.