Una persona è stata estratta dalla slavina che si è abbattuta oggi a Sella Nevea, sulle Alpi Giulie. La persona è in condizioni critiche; gli operatori sanitari la stanno sottoponendo a tecniche di rianimazione.

Da ulteriori informazioni, pare che il gruppo travolto fosse di 6-7 persone, una delle quali ha chiamato i soccorsi, salite in autonomia per un percorso classico, ma fuori dalle piste da sci, chiuse per scarsità di neve. Passando sotto una zona rocciosa sarebbero stati investiti dalla neve. Sul posto operano 118, Soccorso Alpino, operatori di Promotur.

L’allarme è partito intorno alle 11.45 con una chiamata di soccorso alla centrale operativa del 118. Secondo le primissime informazioni la slavina si è verificata nella zona Funiforn, all’altezza del rifugio Gilberti. I soccorritori sono sul posto con le squadre del Soccorso alpino di Cave del Predil e Moggio Udinese. Sul posto sono state inviate anche le ambulanze dei sanitari del 118 e la Polizia di Stato, mentre l’elicottero è impossibilitato a decollare a causa della nebbia.

(FONTE ANSA)

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata