Un sub di 31 anni, Francesco Calabrò, di Motta San Giovanni, è morto oggi durante una immersione nelle acque antistanti la marina di San Lorenzo, nel reggino. Il sub si è immerso nel pomeriggio. I familiari, non vedendolo riemergere, dopo un po’ hanno dato l’allarme. Sono intervenuti i carabinieri, militari della Capitaneria di porto ed i sommozzatori dei vigili del fuoco.
Alcune ore dopo l’allarme, il cadavere è stato individuato alla foce di un torrente e successivamente recuperato e portato a riva. Sull’incidente hanno avviato le indagini di carabinieri.

Fonte

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata