Due donne di origini diverse, di età diverse, con destini differenti: Paola a cinquant’anni ce l’ha fatta, è riuscita a ribellarsi a una vita fatta di umiliazioni e di violenze. Anche Ofelia ha provato a scappare da un amore sbagliato ma ha perso la vita.

A legare Ofelia e Paola è un filo rosso: essersi innamorate dell’uomo sbagliato e aver trovato il coraggio di reagire.

Queste le prime due storie della nuova stagione di Amore Criminale, la prima condotta da Asia Argento.

Paola ha cinquant’anni quando conosce l’uomo che la sottoporrà a maltrattamenti. Ha un matrimonio alle spalle, due figlie.È realizzata professionalmente e, con quell’uomo, credeva di aver trovato la serenità. Quella storia d’amore fatta di un lungo corteggiamento presto si trasformerà in un inferno.

Ofelia, invece, conosce l’uomo che la ucciderà da bambina. I due si rivedono dopo vent’anni ma non appena si riuniscono i due ragazzi si respingono.Ofelia sente che quell’uomo non è giusto per lei, ma non riesce a staccarsi. Quando Ofelia decide di scappare da quell’amore malato Danut la ucciderà.

La vicenda di Ofelia è stata ricostruita con la tecnica della docu-fiction, vero marchio di fabbrica di Amore Criminale (interviste a testimoni, repertorio, ricostruzioni di fiction).

A leggere uno stralcio degli atti giudiziari relativi alla vicenda di Ofelia sarà l’attore e regista Franco Castellano.

Conduttrice e voce narrante del programma è Asia Argento, che accompagnerà passo dopo passo lo spettatore negli snodi delle storie. In studio l’avvocato Geraldine Pagano, esperta di violenza sulle donne, ci offrirà un suo commento sulla storia di Paola. La trasmissione si avvale della collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata