E’ stato trovato nelle acque del Canale emiliano-romagnolo, nel Bolognese, il corpo del 13enne originario del Bangladesh scomparso da giovedì sera a Budrio. Il ragazzino, Hassain Sanad, era uscito da casa verso le 18: il giorno successivo zainetto e bici erano stati trovati vicino all’argine e subito erano scattate le ricerche dei sommozzatori del vigili del fuoco. L’ipotesi ritenuta fin dall’inizio più probabile dai soccorritori è che sia scivolato o si sia immerso nel canale, non riuscendo poi a risalire.

 

Fonte 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata