Un ubriaco alla guida ha tamponato un’auto, che ha preso fuoco: le tre persone a bordo sono morte carbonizzate. Il conducente è stato arrestato. L’incidente stradale è avvenuto la notte scorsa sulla statale 16 bis, alla periferia di Trani. Le vittime sono due donne e un uomo.

L’incidente e l’arresto- Il conducente, 22enne albanese, della Fiat Stilo ha tamponato una Toyota Aygo sulla quale viaggiavano tre persone, tutte morte carbonizzate nel rogo della loro vettura. L’arrestato è accusato di omicidio stradale ed è ricoverato in ospedale per le ferite riportate nell’impatto. Nella Fiat Stilo si trovava un connazionale dell’albanese arrestato, anch’egli rimasto ferito.

L’albanese arrestato si chiama Alensio Serjani, è nato in Puglia. Subito dopo l’incidente ha ammesso alla polizia stradale di essere lui il conducente della Fiat Stilo che ha tamponato la Toyota Aygo. Le ferite riscontrate sul suo corpo hanno confermato che, effettivamente, il giovane era al volante dell’auto e che l’amico connazionale era seduto al posto del conducente.

Fonte

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata