Un uomo di 45 anni, della provincia di Bari e senza fissa dimora, è stato soccorso dagli operatori del 118 dopo essere stato accoltellato da persone non ancora identificate davanti all’ingresso della scuola media Amedeo D’Aosta al quartiere Japigia a Bari. L’uomo è ferito e non è in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione sarebbe avvenuta tra le sette e le otto di questa mattina. A chiamare i soccorsi è stato un passante che ha visto il corpo dell’uomo, colpito al torace, riverso per terra.

L’accoltellamento è avvenuto nei pressi della rampa d’accesso disabili dell’istituto. Dalle prime indiscrezioni raccolte, i carabinieri avrebbero rinvenuto il coltello con cui sarebbe avvenuto il ferimento. Molti dei ragazzi che già si trovavano a scuola hanno telefonato ai genitori allarmati e hanno chiesto di poter ritornare a casa. Un folto gruppo di genitori si trova tuttora nei pressi dell’ingresso della scuola.

Il 45enne ha raccontato di avere subito uno spintone mentre dormiva da un uomo che ha cercato di rubargli un borsello con gli effetti personali. Ne sarebbe quindi nata una colluttazione nel corso della quale lo sconosciuto lo ha ferito con un coltello a scatto con la lama da 8 centimetri. L’arma è stata ritrovata dai carabinieri. Gli investigatori stanno verificato l’attendibilità di questa ricostruzione e stanno acquisendo i video delle telecamere di sorveglianza della zona.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata