Vincenzo Amendola, scomparso, ritrovato, omicidio, colpi di pistola, E’ stato ritrovato morto il 18enne Vincenzo Amendola, scomparso da Napoli il 5 febbraio. Il corpo è stato ritrovato dalla polizia nel quartiere di San Giovanni a Teduccio: era stato seppellito in un terreno agricolo. Il giovane è stato ucciso con uno-due colpi di arma da fuoco al volto. Erano stati i genitori a denunciare la scomparsa del giovane: era uscito di casa e non aveva più dato alcuna notizia. Decisivo, per il riconoscimento, un tatuaggio sull’avambraccio destro che raffigura una carpa giapponese con la scritta “Elena”. La sua andatura era claudicante a causa di un incidente avuto in passato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.