infermiera killer piombino L’infermiera 55enne impiegata all’Ospedale civile di Piombino, avrebbe ucciso 13 pazienti tra il 2014 e il 2015. Le vittime erano ricoverate tutte presso presso l’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione del nosocomio toscano. Un farmaco non previsto dalle terapie prescritte ai pazienti: sarebbe stata questa “l’arma” usata per uccidere. La donna è stata arrestata dai carabinieri del Nas di Livorno e condotta nel carcere di Pisa. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.