Un operaio 47enne ha uccido il figlio 11enne e poi si è suicidato. E’ accaduto a Rivara, nel Torinese, dove, con un lungo post pubblicato su Facebook e indirizzato alla ex convivente, lʼuomo ha spiegato il motivo del suo folle gesto: “Ho perso la battaglia contro la depressione. Partiamo per un lungo viaggio dove nessuno ci potrà dividere”, ha scritto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.